CONVERTITORI SIGMA-DELTA

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

La modulazione Sigma-Delta (??; o Delta-Sigma, ??) è un metodo per tradurre segnali ad alta risoluzione in segnali a bassa risoluzione tramite l’uso della modulazione a densità di impulsi.
La modulazione Sigma-Delta (??; o Delta-Sigma, ??) è un metodo per tradurre segnali ad alta risoluzione in segnali a bassa risoluzione tramite l’uso della modulazione a densità di impulsi. Questa tecnica ha visto accrescere la propria utilizzazione in una vasta gamma di componenti elettronici moderni, come convertitori analogico-digitali, i sintetizzatori di frequenza, gli alimentatori switched, e il controllo dei motori. Uno dei primi e più diffusi utilizzi della modulazione sigma-delta è la conversione dei dati. Un circuito ADC o un DAC che implementa questa tecnica può raggiungere facilmente una risoluzione molto elevata, utilizzando anche una tecnologia CMOS a basso costo, cioè la tecnologia utilizzata per produrre i circuiti integrati digitali; per questo motivo, anche se la modulazione sigma-delta fu presentata per la prima volta all’inizio degli anni sessanta, si è diffusa solo di recente, procedendo passo passo con l’affinamento delle tecnologie in silicio. Quasi tutti i venditori di circuiti integrati analogici offrono convertitori sigma-delta.