IL LIVELLO FISICO

You are viewing the theme
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

In genere, ci si riferisce a sistemi d’elaborazione posti in località diverse e
distanti tra loro, per cui è difficilmente ipotizzabile la stesura diretta di un certo
numero di cavi di collegamento tra le varie stazioni. Non solo, ma la trasmissione
deve essere necessariamente di tipo seriale: ciò significa che i bit che compongono
i byte da trasmettere vanno inviati sequenzialmente, uno per volta, e non tutti e
otto contemporaneamente.
Possiamo genericamente intendere con la terminologia “trasmissione dati”
l’insieme delle tecniche hardware e software utilizzate nella propagazione a
distanza d’informazioni digitali. Questo presuppone che a scambiarsi le
informazioni siano due o più sistemi d’elaborazione, che generalmente prendono il
nome di DTE (Data Terminal Equipment). Tali DTE utilizzano un’opportuna rete di
comunicazione su cui far viaggiare i dati: d’ora in poi, ci riferiremo specificamente
all’uso di mezzi guidanti (doppini intrecciati, cavi coassiali, fibre ottiche),
trascurando invece la trasmissione senza filo