SKETCHUP: IL PROGRAMMA GRATUITO E INTUITIVO PER LA GRAFICA 3D

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Sketchup è un’applicazione di computer grafica per la modellazione 3D, creata da @Last, orientata alla progettazione architettonica, all’urbanistica, all’ingegneria civile, allo sviluppo di videogiochi ed alle professioni correlate

Sviluppato con un particolare occhio di riguardo alle fasi concettuali del design, SketchUp è un software versatile, potente e nel contempo semplice da imparare e da utilizzare. Permette la creazione di forme bidimensionali e tridimensionali in modo semplice, intuitivo e veloce, fornendo al disegnatore uno strumento in grado di assisterlo dal punto di vista grafico e di consentirgli un’esplorazione dinamica e creativa degli oggetti, dei materiali e della luce. Il 9 gennaio 2007, la software house produttrice, è stata acquisita da Google, poiché l’applicativo è particolarmente indicato per predisporre gli edifici da visualizzare con Google Earth.

Questa applicazione è caratterizzata da una curva di apprendimento rapida, supportata da strumenti per la modellazione particolarmente flessibili. Sketchup è un applicativo versatile e presenta una serie di facilitazioni che assistono il disegnatore dal punto di vista prettamente grafico. L’applicativo permette anche la realizzazione di semplici animazioni di scena e permette al disegnatore di realizzare con facilità sezioni degli oggetti e di gestire il disegno nelle diverse modalità di rappresentazione (assonometria isometrica, prospettiva a tre fuochi, prospettiva a due fuochi).

Durante la fase di modellazione il disegnatore può contare su strumenti particolarmente efficaci come il push/pull che permette di realizzare figure tridimensionali partendo dall’estrusione di forme bidimensionali.

Una nota particolare merita la possibilità di strutturare l’oggetto in gruppi e componenti, i quali possono essere ripetuti (copiati) più volte. Attraverso questi elementi è possibile ottenere la ripetizione di particolari del modello, facilitando il lavoro in serie al disegnatore. Le componenti, una volta correttamente posizionate, possono essere modificate simultaneamente agendo solo su una di esse, senza dover aggiornare manualmente e ridefinire ogni singola ulteriore componente inserita.

Con Sketchup è possibile anche ottenere viste in sezione. L’omonimo strumento permette di posizionare i piani di sezione e di spostarli man mano che il disegnatore lavora, consentendogli di rivelare in modo dinamico i dettagli interni del modello. Una volta posizionate, è possibile esportare le sezioni bidimensionali del modello in un qualunque formato supportato per un successivo impiego.

Il rendering avviene in tempo reale ed è basato sulla tecnologia OpenGL. Il rendering è di tipo non-fotorealistico e vuole fare il verso alle tecniche grafiche dei cartoni animati presentando un segno schizzato a matita od a mano libera, sketchy, da cui il nome. Questa tecnica può essere particolarmente apprezzata nelle fasi iniziali di un progetto, poiché permette al disegnatore di evitare quell’eccesso di precisione che nei disegni concettuali può essere negativo. Attraverso una serie di plugin prodotti da terzi, è comunque possibile ottenere rendering di tipo fotorealistico (con la possibilità di definire la scena con lampade e luci localizzate).

Con Google SketchUp puoi creare, modificare e condividere modelli 3D.
Ulteriori informazioni su Google SketchUp »
Novità! Siamo lieti di annunciarti che Google SketchUp 8 è ora disponibile in italiano.

SCARICA GOOGLE SKETCHUP 7 (GRATUITO)

Scarica Google SketchUp 7 e crea, modifica e condividi modelli 3D gratuitamente.

DESCRIZIONE SU YOUTUBE