LA LEGGE DI BOYLE

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Nel 1660, lo scienziato inglese Robert Boyle (1627–1691) eseguì degli esperimenti in cui misurava il volume di un gas in funzione della pressione. I suoi risultati sono riassunti nella legge pressione-volume, o legge di Boyle.




Legge di Boyle (rapporto pressione-volume): quando si mantengono costanti temperatura e numero di moli di un gas, il volume è inversamente proporzionale alla pressione applicata. In altre parole, maggiore è la pressione, minore è il volume.



Pressione x Volume = Costante



Con i gas, la pressione è misurata in atmosfere ed il volume in litri.