SISTEMI DI TELECOMUNICAZIONE IN FIBRA OTTICA

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

L’obiettivo delle comunicazioni e’, da sempre, quello di permettere la trasmissione dell’informazione tra utenti posti in luoghi differenti. Le due grandezze che, in prima approssimazione, qualificano la qualita’  di un sistema di telecomunicazioni, sono la quantita’  di informazioni che, nell’unita’  di tempo, vengono scambiate, e la distanza alla quale si riesce a realizzare la comunicazione. Negli ultimi anni, la domanda in questo settore si e’ fatta sempre piu’ intensa, ed ha favorito lo sviluppo di tecnologie che permettessero la realizzazione di sistemi con capacita’  sempre maggiori, a costi sempre piu’ contenuti.
Attualmente, la tipologia di sistemi di comunicazione che permette le migliori prestazioni in termini di distanza di comunicazione e flusso di dati trasmessi nell’unita’  di tempo, e’ quella che fa uso delle tecnologie ottiche. Per migliorare le prestazioni di un sistema di telecomunicazioni, e’ necessario ottimizzare le prestazioni di tutti i componenti che costituiscono il sistema stesso, e cercare, eventualmente, nuovi dispositivi da inserire nel sistema per migliorare ulteriormente le prestazioni complessive.
La ricerca scientifica e’, dunque, impegnata nell’obiettivo di realizzare sorgenti ottiche sempre migliori, fibre ottiche caratterizzate da perdite e dispersione sempre pia’¹ basse, e ricevitori caratterizzati dalla maggiore sensibilita’  possibile.
La presente dispensa dovrebbe fornisce al lettore gli strumenti necessari per entrare nel mondo delle comunicazioni ottiche.
Il primo capitolo fornisce una panoramica storica sull’evoluzione delle telecomunicazioni, e sulle comunicazioni ottiche in particolare. Viene descritto
nella sua generalita’  un sistema di telecomunicazione in fibra ottica. Il secondo capitolo tratta il trasmettitore.
Il terzo capitolo la fibra, il quarto l’amplificatore ottico e il quinto il ricevitore.