METODOLOGIE DI PROGETTAZIONE PER DYNAMIC E TRIANGULAR DYNAMIC NUCA CACHES

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Questo lavoro si prefigge di illustrare gli accessi avvenuti in ogni banco della cache, con lo scopo di trarre un modello qualitativo per poter effettuare il tuning di tali memorie, ovvero cercare di migliorare il comportamento di tali cache in base alle applicazioni simulate, per trovare quale sia la configurazione che abbia performance migliori. Saranno quindi ripresi questi concetti di Dynamic NUCA ed i successivi risultati ottenuti dalla triangolarizzazione della loro geometria, TD-NUCA. In particolare, sarà proposto un metodo relativo al calcolo delle hit, miss ed accessi di ogni singolo banco della cache L2 che possa essere da ausilio alla realizzazione di un tool per la progettazione delle suddette cache. Di seguito viene riportato un resoconto di quanto viene proposto nei capitoli che costituiscono questo lavoro di tesi. Il Capitolo 1 presenta le cache D-NUCA illustrando in particolare i vantaggi che esse hanno apportato e le relative tecniche di gestione. Il Capitolo 2 definisce le cache TD-NUCA (ovvero Triangular Dynamic Non Uniform Cache Architectures) e tutte le politiche di gestione che le riguardano. Nel Capitolo 3 vengono illustrati gli strumenti usati per la valutazione delle performance. Nel Capitolo 4 sono illustrate le prestazioni relative ai singoli benchmark utilizzati per le D-NUCA. Nel Capitolo 5 sono illustrate le prestazioni relative ai singoli benchmark utilizzati per le TD-NUCA crescenti. Nel Capitolo 6 sono illustrate le prestazioni relative ai singoli benchmark utilizzati per le TD-NUCA decrescenti. Nel Capitolo 7 vengono illustrati dei modelli di tuning per tutte le applicazioni simulate. Nel Capitolo 8 infine sono riportate le conclusioni al presente lavoro.