VALIDAZIONE DI UN SISTEMA DI VISIONE STEREO PER IL RILIEVO DI FORME TRIDIMENSIONALI

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lo studio presentato in questo volume si pu&ograve suddividere in due sezioni distinte. Nella prima sezione, si è puntato ad acquisire le conoscenze di base sulle tecniche per il rilievo di forme tridimensionali ed in particolare sui sistemi di visione stereo per il rilievo delle forme tridimensionali, dei quali si è fornita una descrizione chiara e dettagliata. Nella seconda sezione, invece, si è condotta un’analisi dell’attuale normativa tecnica italiana (Norme UNI) ed internazionale (Norme ISO), in merito alla regolamentazione riguardante la validazione dei sistemi di visione stereo per il rilievo di forme tridimensionali. In questo ambito, per&ograve, l’unica norma a cui si è potuto far riferimento è stata la UNI CEI EN ISO/IEC 17025; essa, in realtà, regolamenta le attività svolte nei Laboratori di Prova e di Taratura, ma si occupa anche dei ‘metodi di prova e di taratura non normalizzati’, tra cui potrebbe essere incluso anche il metodo di validazione dei sistemi di visione stereo.Tuttavia, nella normativa tedesca si è rintracciata una norma inerente proprio alla validazione dei sistemi di visione stereo: la norma VDI/VDE 2634 Part 2. Quindi, dopo aver esaminato le due norme citate, si è avanzata anche una proposta d’integrazione della VDI/VDE 2634 Part 2, per ottenere una procedura di validazione dei sistemi stereo ancora più completa ed efficace.