APPLICAZIONE DELLA CURVA-R PER LA STIMA DELLA RESISTENZA STATICA RESIDUA DI LAMINATI FIBRA-METALLO

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lo scopo del presente lavoro e' stato quello di indagare sul comportamento a frattura dei cosiddetti Laminati Fibra-Metallo. Gli LFM rappresentano una famiglia di materiali impiegata nel campo aeronautico realizzata incollando tra di loro sottili lamine di metallo alternate a fogli di fibre ad alta resistenza annegate in una matrice epossidica che funziona da adesivo. La campagna sperimentale e' stata focalizzata sullo studio dei meccanismi di rottura del Glare. Il problema della stima della resistenza statica residua di questo materiale e' stato affrontato ritenendo applicabile il metodo della Curva-R. Quest'ultima e' stata determinata prendendo in considerazione la normativa ASTM E561. I risultati ottenuti sono stati discussi alla luce dei dati reperibili nella letteratura di settore.