PRODUZIONE INTERGRATA DI ENERGIA ELETTRICA E TERMICA: APPLICAZIONE AL DISTRETTO CONCIARIO DEL VAL D ARNO INFERIORE

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Scopo di questa tesi è valutare la possibilità di soddisfare la domanda di energia elettrica e di calore nel distretto conciario di Santa Croce sull’Arno mediante uno o più impianti di cogenerazione assieme alle relative reti di distribuzione del calore, in modo economico per i prossimi 20 anni. Inizialmente è stato analizzato il ciclo di lavorazione tipico della pelle in modo da valutare la domanda energetica necessaria nei processi produttivi. Le concerie del distretto sono state censite e classificate in funzione della frazione del ciclo produttivo effettuato, successivamente, sono stati messi in evidenza i caratteri funzionali, strutturali ed organizzativi del distretto. Al fine di stimare i consumi energetici delle concerie del distretto, viene fatta una indagine sui dati ISTAT, TERNA e su precedenti studi sulle concerie a livello europeo. La stima della domanda energetica complessiva e delle componenti elettrica e termica ha guidato la scelta del tipo di impianto di cogenerazione da installare. Sulla base dei piani regolatori dei Comuni interessati e del progetto per la realizzazione dell’acquedotto industriale vengono avanzate due ipotesi per la collocazione degli impianti e per la realizzazione del teleriscaldamento nelle principali zone industriali. In funzione dell’energia termica richiesta dalla rete di teleriscaldamento, vengono dimensionate tre ipotesi di impianto le quali vengono confrontate in termini di efficienza energetica e convenienza economica, dimostrando la fattibilità tecnica ed economica della produzione integrata di energia elettrica e termica nel distretto.