UN MODELLO DI SIMULAZIONE D’IMPRESA CON MATLAB, SIMULINK E STATEFLOW

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Oggetto della tesi è lo studio dell’economia come sistema complesso, ovvero come un sistema all’interno del quale elementi e relazioni si modificano nel tempo, anche in modo imprevedibile, in dipendenza dell’ambiente interno ed esterno. Strumento d’eccellenza per l’analisi e la sintesi dei sistemi complessi è la simulazione al calcolatore: attraverso questa infatti si tenta di conoscere e controllare meglio la realtà ricostruendola. Gli strumenti utilizzati in questo lavoro rappresentano un ambiente di sviluppo integrato: MATLAB è un motore di calcolo matematico sul quale poggiano Simulink e Stateflow, due simulatori che permettono di realizzare modelli di sistemi complessi per mezzo di diagrammi a blocchi e diagrammi di flusso. Oggetto di studio è stata l’impresa, nel tentativo di analizzarla e ricrearla tanto sotto il profilo degli aspetti relativi ai processi produttivi, quanto sotto quello delle problematiche economiche e finanziarie: relazione costi-ricavi, debiti a breve e lungo termine, situazione di liquidità, aspetti patrimoniali. Ciascuno di questi elementi è direttamente collegato allo sviluppo e all’evoluzione del processo produttivo, e ne è dipendente. L’uso della simulazione permette di comprendere le relazioni che intercorrono fra le diverse variabili, e di analizzare il comportamento del sistema nel suo complesso in seguito a variazioni endogene o esogene all’impresa.