PROGETTO E SVILUPPO DELL APPLET “GARBAGE COLLECTOR” PER JAVA CARD

You are viewing the theme
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

La caratteristica peculiare del linguaggio Java consiste nella sua semplicità e portabilità. Le Java Card introducono tali vantaggi in un sistema embedded con capacità computazionali ma risorse limitate. Un’altra caratteristica di Java è la gestione automatica della memoria ad opera del garbage collector, che svincola il programmatore dal compito di compattare, spostare e deallocare oggetti. Questa caratteristica è, per&ograve, assente nelle specifiche delle Java Card. Il programmatore di applet complesse deve far fronte alla gestione della memoria con proprie routine inserite nel codice. In questa tesi è stato affrontato il problema della gestione automatica della memoria in Java Card. Sono stati studiati i diversi tipi di Garbage Collector presenti in letteratura ed un algoritmo di Garbage Collection per le Java Card è stato proposto. Tale algoritmo è di tipo non conservativo, incrementale ed è basato sul Reference Counting. Un prototipo di Garbage Collector è stato implementato come una Java Card Applet che, interagendo con le altre applet, crea un modello della memoria dinamica. Il prototipo sviluppato utilizza una struttura dati che lo rende flessibile verso l’implementazione di algoritmi di tipo Tracing.